Tante cose da fare

Montagna sulla strada del vino in Sudtirolo è punto di partenza ideale per numerose attività nelle vicinanze e un pò piu distanti.

Passeggiata Vino-Bosco-Acqua

Partendo dal Garni Amplatz situato nella piazza centrale del paese, il sentiero porta sulle vie della vecchia ferrovia della val di Fiemme. Passando per i vigneti il sentiero porta ad attraversare il bosco, dispendiando ombra e frescura nelle calde giornate. Nell’ultima parte della passeggiata, sotto a Schloss Enn, è l’acqua a farla da padrona: acqua di sorgente, vasche Kneipp, sdraio con vista sul lago di Caldaro e numerose possibilità per sedersi invitano a rinfrescarsi e rilassarsi.

Vecchia ferrovia della Val di Fiemme

La vecchia ferrovia della val di Fiemme è oggi un‘ apprezzato persorso ciclabile e escursionistico, con ponti, viadotti e gallerie.

Nel passato , dal 1917 al 1963, tra la bassa atesina e Predazzo vi passava  appunto questa linea ferroviaria. Montagna è situata proprio su questa linea ed è quindi punto di partenza ideale per stupende gite a piedi o in Mountain Bike.

Castelfeder - un posto magico

La invitiamo a sperimentare l’unicità di questo posto con il suo stupendo panorama su tutta la bassa atesina. Segni di civiltà preistoriche e del medioevo testimoniano l’importanza strategica del luogo. Castelfeder oggi è un biotopo protetto con laghetti, paludi e rocce che testimoniano la storia degli ultimi 4000 anni. Castelfeder è raggiungibile comodamente a piedi da Montagna.

Parco Naturale Corno di Trodena

Il Parco Naturale Corno di del Corno di Trodena è il parco sudtirolese più ricco di flora e fauna. Questo grazie al posizionamento sotto i 2000 Metri e sotto l’influsso del clima submediterraneo della regione. Nel Parco Naturale del Corno di Trodena crescono 60 diversi tipii di orchiedee, prati fioriti, boschi di larici e zone paludose. Grazie a questa biodiversità e la particolare bellezza il Parco Naturale Corno di Trodena è stato eletto ambiente „Naatura 2000“.

Geoparc Bletterbach Dolomiti - patrimonio mondiale UNESCO

Gigantesco! La gola del Bletterbach, il Canyon del Sudtirolo, è parco divertimenti, istruzione, monumento naturale e patrimonio UNESCO. Tesori geologici e numerose forme di paesaggio sono testimone del cambiamento dell’umanità e della terra sotto diversi punti di vista. Gli strati di terra sono vecchi di 250 milioni di anni e numerosi fossili di creature marine sono testimoni dell‘ epoca in cui le Dolomiti erano dei banchi di coralli.

Lago di Caldaro

Punto di attrazione è il lago di Caldaro – a circa 5 km. Escursioni, sport, bagni, ottimo  e ottima cucina: una gita al lago di Caldaro è sempre un successo!

Centri storici

Montagna, Egna, Ora, Salorno: ogni paese ha il suo fascino e le sue caratteristiche.

Montagna già in passato era famosa come stazione di cura climatica, con la caratteristica cornice di Schloss Enn e i sottostanti vicoli. Arrivarci era facile grazie alla ferrovia della val di Fiemme. Oggi questa è un percorso ciclabile ed escursionistico e passa attraverso il paese.

A Egna, uno die più bei paesi in Italia, può passeggiare sotto i portici vecchi di 500 anni. Questi e delle residenze in stile veneziano regalano al paese uno stile unico. Salorno è il paese più meridionale del Sudtirolo ed è caratterizzato da residenze  e costruzioni rinascimentali e barocche. I ricercati portoni e altri dettagli sono testimoni della forte influenza di illustri maestri architetti italiani.

L’idilliaco e colorato paese di Ora l’aspetta con un labirinto di vicoli, un possente muro e residenze storiche.

Musei e giardini

I giardini di Castel Trauttmansdorff, il Messner Mountain Museum, il museo di Ötzi , il museo della caccia Sudtirolese, musei minerari e tanto altro fanno parte delle numerose attrazioni per piccole e grandi gite.

Città capoluogo Bolzano

Sotto i famosi portici di Bolzano troverà numerosi negozi di prelibatezze e di articoli di lusso, oltre a negozi di artigianato sudtirolese, negozi di abbigliamento caratteristico locale, moda attuale, mobili e calzature.

Patrimonio Naturale Dolomiti

Una gita nel Patrimonio Naturale delle Dolomiti è una primizia non solo per gli scalatori, questi paesaggi sono unici al mondo!